Ad Est della Cinepresa

Sguardo disincantato al cinema asiatico

Uno sguardo all’altra parte: Black Mass – L’ultimo gangster, di Scott Cooper ★★

Firestorm

La parola con cui definirei questo film non è nulla di originale, ma è la peggiore che possa venire in mente: Anonimo.

Anonimo perché fondamentalmente questo boss così efferato da vivere in un mondo in cui non perdonerebbe nessuno sembra più che altro un semplice resoconto di un assassino, se non si costruisce un qualunque legame con le vittime non è possibile far nascere nella testa dello spettatore questa idea di “uomo privo di scrupoli”.

Un ubriacone della sua claque, ed una prostituta di bassa lega che compare trenta secondi prima sembrano marchette più che sequenze per sottolineare la deriva dell’uomo.

E’ un film mediocre anche nel raccontare la sua collaborazione con l’FBI, l’agente Connelly è così palesemente debole e sciocco da rendere noioso questo suo farsi trascinare dagli eventi.

Il film, credo grazie al suo grosso budget, ha una buona scenografia, anche se un po’ troppo virata verso gli anni settanta, e parte del film dovrebbe essere ambientato negli anni ottanta, ma non riesce a focalizzarsi su nulla.

Insignificante la recita di Johnny Depp, visto che è al servizio di scene prive di mordente.

L’opera parlerebbe del crudele killer della gang irlandese di Boston Whitey Bulger, della sua collaborazione con l’FBI, o meglio del suo aver usato l’agente Connelly, suo amico d’infanzia, per ingigantire i suoi interessi.

regia: 6¾
sceneggiatura: 5
recitazione: 6
5.9

link imdb

2 commenti su “Uno sguardo all’altra parte: Black Mass – L’ultimo gangster, di Scott Cooper ★★

  1. fandf4
    16 novembre 2015

    Gran bel film

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 novembre 2015 da in 2015, cinema, crime, recensione, usa con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: