Ad Est della Cinepresa

Sguardo disincantato al cinema asiatico

Recensione: Starlit High noon, di Yosuke Nakagawa ★★½

La calda estate di Okinawa impone ritmi che garantiscono alle persone tempi e modi di pensare alla propria vita, di accettare le proprie sconfitte, e inibisce la voglia di ribellarsi e di agire rompendo lo status quo.

Un lavoro inondato di una luce naturale calda permette allo spettatore di immedesimarsi con questi ambienti, asseconda personaggi che tentanto in tutti i modi di vivere uno ai margini dell’altro, anche quando le circostanze li porteranno a conoscersi non saranno in grado di famigliarizzare in maniera tale da costruire un possibile futuro.

Il regista puntella la sua opera su un giovane di Taiwan, killer professionista che si riposa dopo ogni missione nell’isola più grande delle Ryukyu, nuota per chilometrica in una piscina olimpica in cui è unico cliente e trova la tranquillità nel creare modellini di aeroplani e navi, la sua unica forma di svago empatica è contemplare una donna che incontra ogni notte alla lavanderia a gettoni.

Una donna che prova a dare ordine alla sua vita riempiendosi di doveri, lavora presso una ditta che confeziona bentou di giorno, smista il traffico dei lavori in corso di notte, nel mentre legge giornali, si appisola sotto i raggi del caldo sole di Okinawa, il tutto per dimenticare un passato che l’ha ferita.

Quando l’uomo decide di avvicinarsi alla donna, il loro incontro non riuscirà ad andare oltre ad una messa in mostra dei propri pregi, incapaci di mettere da parte il loro rispettivo passato, anche perché prima o poi il passato chiederà il conto.

L’opera si chiude come si apre, una parentesi in cui ognuno lecca le proprie ferite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: