Ad Est della Cinepresa

Sguardo disincantato al cinema asiatico

Recensione: Full Throttle,di Derek T.S. Yee ★★★★

Un giovane Andy Lau dà il volto e la caratterizzazione ad un corridore amatoriale in una Macao invasa e pervasa dagli sport automobistici.

Irruente, in eterno conflitto con il padre che gestisce moto da corso, scambia il silenzio della fidanzata, la bella Gigi Leung, per disinteresse, resta legato alle corse illegale sulle strade cittadine facendosi ammaliare da amici che invero hanno il loro posto ben fisso nelle scuderie professioniste.

Sarà l’arrivo di un rivale amico, veloce, forte, egoista ed edonista, a smuovere le acque, il confronto tra i due diventerà punto di riferimento, prima però il nostro protagonista dovrà chiarire le ombre che attanagliano il suo cuore: il rapporto con il padre e quello con la bella fidanzata.

Sarà un evento traumatico a offrirgli l’opportunità di mettere a posto le cose, non ci riuscirà perché il suo orgoglio sembra essere infinito.

La rivalità gli verrà in soccorso, gli aprirà gli occhi permettendogli di capire quali sono le priorità, la comprensione che ogni cosa ha il suo tempo ed il suo modo e crescere significa prendere decisioni che includano e non escludano.

Un bel finale, una ottima lettera in memoria di tutti i corridori che hanno la fiamma della passione dentro.

Bel lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: